Non c'è buon cibo senza i contadini!

Categoria: Comunicazione

La Camera dei Deputati approva, ora la parola al Senato!

COMUNICATO STAMPA 20/05/2021

Oggi, giovedì 20 05 2021 la Camera dei Deputati ha discusso e votato la proposta di legge “DISPOSIZIONI PER LA TUTELA E LA VALORIZZAZIONE DELLA AGRICOLTURA CONTADINA”.
La votazione ha avuto come risultato 360 voti favorevoli, 0 contrari, 18 astenuti
dimostrando l’assoluta necessità condivisa da tutti i gruppi parlamentari di una legge fondamentale che riconosca l’agricoltura contadina.

Frutto di un’iniziativa nata 11 anni fa, la Campagna Popolare per l’Agricoltura Contadina ha visto la partecipazione di decine di associazioni le quali, ognuna con le proprie modalità, hanno dato un contributo che ha portato al risultato di oggi.
La dimensione collettiva ed orizzontale costituisce lo spirito originario della Campagna e ne guiderà l’azione in relazione alla prossima fase di discussione al Senato.
Ripartire dalla aree interne, marginali, dalle pratiche agroecologiche capaci di dare risposte in termini di cibo, cultura, socialità e salute anche nell’epoca di una pandemia che ha messo in ginocchio le catene del valore globali: questo è il senso di una legge che, se passasse senza stravolgimenti al Senato, sarebbe un effettivo passo verso la transizione ecologica di questo Paese.

Nell’ambito della Decade dell’Agricoltura Familiare della FAO, un segnale nella giusta  direzione.

E’ significativa l’unanime volontà nell’approvare e portare al Senato queste istanze.
Sebbene sentire parlare di Agricoltura Contadina alla Camera dei Deputati sia un evento unico, siamo consci che sia solo un primo passo verso l’obiettivo comune e invitiamo tutte le forze politiche alla rapida approvazione in Senato della legge e le forze sociali a sostenerne il valore collettivo.

Le realtà agricole contadine in Italia sono l’82% delle aziende agricole, danno lavoro a più del 41% degli occupati in agricoltura e realizzano 1/3 del valore della produzione totale agricola (circa 20 mld di euro).

Noi non fabbrichiamo cibo, lo produciamo!

Contatti:
Roberto Schellino: 3351741213
Sergio Cabras: 3384665838
info@agricolturacontadina.org

Lettera aperta ai Contadini e Contadine d’Italia

Contadine e contadini italiani chiedono una legge quadro nazionale che riconosca le caratteristiche della Piccola Agricoltura Contadina e la differenzi dalle imprese agricole di grandi dimensioni; chiamano a raccolta tutto il mondo agricolo per dare forza alle richieste che il Parlamento deve approvare in tempi brevissimi; sollecitano tutti con una lettera aperta perché dalla sopravvivenza del mondo contadino dipende la Sovranità alimentare dei popoli e la salute del pianeta.

Continua a leggere

Approvata all’ONU la Dichiarazione sui Diritti dei Contadini

Nonostante l’astensione o la contrapposizione di alcuni paesi europei (tra cui l’Italia), l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato ieri la Dichiarazione sui Diritti dei contadini e di altre persone che lavorano nelle aree rurali, frutto di una lunga battaglia portata avanti in primis da La Via Campesina e molte altre realtà della società civile. Un momento epocale e un punto di svolta importantissimo per la protezione dei diritti delle popolazioni rurali, per migliorare le loro condizioni di vita e lavoro, rafforzarne la sovranità alimentare, la lotta al cambiamento climatico e la conservazione della biodiversità.

Continua a leggere

Continua l’impegno per un riconoscimento legislativo delle agricolture contadine

Chi l’ha detto che i contadini non esistono più?
Nella giornata mondiale delle Lotte Contadine, la Campagna Popolare per le Agricolture Contadine vuole ribadire con forza che il cibo sano, di qualità, sostenibile, arriva proprio dagli agricoltori e dagli allevatori di piccola scala, quelli che agli occhi dei più appaiono invisibili, ma che sono protettori di ecosistemi, modelli di agricoltura agroecologici, saperi ancestrali, in Italia e nel mondo. Continua a leggere