Giuseppe Orefice sul Manifesto del 11 febbraio 2021 ben riporta lo spirito della campagna.

Inizia con la giusta citazione di Pasolini che nel 1974 scriveva “l’Italia senza contadini e artigiani non ha più storia“. E non solo l’Italia, aggiungiamo noi oggi.

E termina con un esorazione gradita che facciamo nostra: “È necessario oggi, con passo spedito, riappropriarci di quella storia collettiva fatta di relazione tra città e campagna, di valori semplici di cui la cultura contadina è intrisa e di cui, come aveva già intuito Pasolini, oggi sentiamo fortemente il bisogno.”

Grazie Giuseppe!

Qui tutto l’articolo che consigliamo di leggere: Giuseppe Orefice su Manifesto 11-02-2021